Una staffetta fotografica per raccontare il mondo

    In questa edizione della Festa multiculturale a Collecchio vorremmo organizzare una staffetta di fotografi (professionisti e amatoriali). L’idea è di ritrarre i volti delle persone che frequentano la festa e dei volontari. Un modo per contrastare il clima intollerante che stiamo vivendo quotidianamente.
    Il senso delle fotografie è questo: “c’è chi ragiona con la pancia, noi ci mettiamo la testa”. Per questo vogliamo fare emergere i volti di chi partecipa a questa festa.
    Accanto al bar gestito dal Consorzio Solidarietà Sociale Parma ci sarà il banchetto di “Una bella storia”, il portale di comunicazione www.unabellastoria.com ideato dal Consorzio per raccontare buone notizie del territorio.
    Ogni fotografo può ritrarre i volti delle persone presenti nella festa multiculturale utilizzando il piccolo set fotografico nel banchetto di unabellastoria (luci, fondale nero, …), oppure muovendosi liberamente nel parco, nelle cucine, fra i banchetti.
    Le foto saranno poi stampate da noi, in formato tipo polaroid, ed esposte sopra un tabellone di legno che riproduce un mondo unico, la Pangea.
    Ogni fotografo poi potrà pubblicare le sue gallerie fotografiche su www.unabellastoria.com
    Il 6, 7 e 8 luglio dalle 18,30 alle 23,30 anche solo 1 ora del tuo tempo per noi e per la festa è un grande dono.
    Aiutaci a far sapere di questa iniziativa e scrivici su redazione@unabellastoria.com se anche tu vuoi far parte della staffetta

    ARTICOLI
    STORIE